numero paralleli e meridiani

Pianeta

Otranto la Porta d'Oriente   Otranto the Door of East   Otranto   Otranto   Guide de Voyage de la Ville d'Otrante



Scuola d'Italiano per Stranieri

Un pianeta è un corpo celeste che orbita attorno ad una stella, ma che, a differenza di questa, non produce energia tramite fusione nucleare, e la cui massa è sufficiente a conferirgli una forma sferoidale, laddove la propria dominanza gravitazionale gli permette di mantenere libera la sua fascia orbitale da altri corpi di dimensioni comparabili o superiori.

Tale definizione è entrata ufficialmente nella nomenclatura astronomica il 24 agosto 2006, con la sua promulgazione ufficiale da parte dell'Unione Astronomica Internazionale. In precedenza non esisteva una definizione precisa, ma un'atavica indicazione (derivante dall'antica astronomia greca) per cui si considerava pianeta qualunque corpo celeste, dotato di massa significativa, che si muovesse su orbite fisse.

Il Pianeta su cui vive il genere umano: la Terra
Il Pianeta su cui vive il genere umano: la Terra

Origine ed evoluzione del termine

Nell'antichità, come rivela l'etimologia del termine pianeta (in greco antico πλάνητες ἀστέρες plànētes astéres, stelle vagabonde), venivano considerati tali tutti gli astri che si spostavano nel cielo notturno rispetto allo sfondo delle stelle fisse, ovvero la Luna, il Sole, Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno, escluse le comete, che venivano considerate fenomeni atmosferici.

Il sistema geocentrico o tolemaico
Il sistema geocentrico o tolemaico

Nel XVI secolo, con l'affermarsi del sistema eliocentrico, divenne chiaro che Luna e Sole non condividevano in realtà la natura fisica e le caratteristiche orbitali proprie degli altri pianeti, e che anche la Terra doveva essere inclusa nel novero dei pianeti.

Nel 1781 venne scoperto il primo pianeta che non era noto agli astronomi greci: si trattava di Urano. Nei successivi 150 anni sarebbero stati individuati, in successione, altri due pianeti, Nettuno e Plutone.

A partire dal 1801, inoltre, vennero progressivamente scoperti oltre centomila corpi di dimensioni subplanetarie, orbitanti attorno al Sole principalmente nella regione di spazio compresa fra l'orbita marziana e quella gioviana (la cosiddetta fascia principale); sebbene in un primo tempo designati come pianeti, questi corpi, in virtù del loro numero sempre crescente, vennero presto definiti come una classe di oggetti a sé, gli asteroidi. Fra di essi, solo poche decine sono caratterizzati da una forma approssimativamente sferica. Fra di essi, solo poche decine sono caratterizzati da una forma approssimativamente sferica.

La promulgazione della nuova definizione

Lo schema dei nove pianeti classici rimase inalterato fino agli anni novanta del XX secolo; alla fine del 2002, tuttavia, le moderne tecniche osservative avevano già permesso l'individuazione di oltre cento corpi di questo tipo, fra pianeti extrasolari e planetoidi ghiacciati orbitanti nelle regioni periferiche del sistema solare esterno. Nel caso di questi ultimi, in particolare, la scoperta di corpi dalle dimensioni confrontabili o addirittura superiori a quelle di Plutone (il più piccolo dei nove pianeti) riaccese un forte dibattito sulla necessità di promulgare una definizione precisa di pianeta.

OTRANTOWEB - PORTALE TURISTICO INFORMATIVO
Telefono: +39 0836 805350
Web: www.otrantoweb.it  -   E-mail: info@otrantoweb.it

















LA TERRA

MERIDIANI PARALLELI

ECLISSI SOLARE

LUNA

EFFEMERIDI

COORDINATE GEOGRAFICHE

PLANISFERO

CROSTA TERRESTRE

PIANETA

FUSO ORARIO

SISTEMA SOLARE

GPS





OK | Indicativo - Wikipedia | Indicativo | wikipedia | L'indicativo italiano è uno dei più ricchi di forme temporali. ... sostanziali da quello di altre lingue romanze come l'italiano: i tempi verbali di questo modo sono gli ... | struttura meridiano di Greewitch planisfero | Cos'è il Planisfero? | è la rappresentazione piana della terra, una cartina geografica che riprodoce la terra come una sfera aperta e distesa su un foglio, che quindi appare più simile ad un ovale. Non va confuso col mappamondo che invece è sferico, cioè tridimensionale | yahoo | Nei Planisferi ci sono le legende ... (solitamente si usa il meridiano dell'Isola del Ferro che permette ... Le carte geologiche danno la struttura del ... | Meridiani E Paralleli della Terra | Parallelo (geografia) - Wikipedia | Parallelo (geografia) | wikipedia | L'edizione di quest'opera stampata nel 1477 a Bologna fu la prima nella quale sulle carte era disegnata la griglia di paralleli e meridiani. ... la Terra in due ... | Cenni storici · Descrizione · Voci correlate · Altri progetti | Descrizione | numero paralleli e meridiani | Parallelo (geografia) - Wikipedia | Parallelo (geografia) | wikipedia | Il primo studioso che elencò una serie di località poste approssimativamente alla stessa latitudine, usando così per la prima volta un parallelo, fu Dicearco, allievo di Aristotele. L'uso di paralleli e meridiani si diffuse nel periodo ellenistico e fu reintrodotto nell'Europa moderna in seguito alla pubblicazione della Geografia di ... | ‎Cenni storici · ‎Descrizione | Cenni storici
Ritorna alla Pagina Precedente Stampa questa Pagina Invia questa Pagina ad un Amico